venerdì 2 giugno 2017

PETIZIONE VOTO SUBITO


PETIZIONE NAZIONALE
VOTO A SETTEMBRE
SI: Voglio votare entro settembre 
Per far nominare un nuovo governo
Con elezioni anticipate 
Rispetto l sua scadenza normale
No: voglio che questo governo completi 
La sua legislatura usufruendo della
Maturazione pensionistica e dei vitalizi previsti
VOTA SI O NO, ORA.












GUARDA IL VIDEO:
video


QUESTO COMITATO DI RACCOLTA FIRME, DENOMINATO CCPP.M5S
CHIEDE AL MOVIMENTO 5 STELLE ITALIANO
Accertato il numero di firme raccolto mediante questa petizione e mediante la raccolta dei voti effettuata direttamente dalla propria piattaforma nazionale ROUSSEAU
DI PROCEDERE AD INOLTRARE AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
SERGIO MATTARELLA UN’ISTANZA DERIVATA DA QUESTA ESPRESSIONE DI VOTO POPOLARE PER:
Lo scioglimento delle Camere è richiesto con urgenza perché è reso necessario da diverse cause contingenti:
  • dalla situazione di contrasto fra Parlamento e Governo in seguito alla prossima approvazione di una mozione di sfiducia da parte delle Camere, che sarà presentata nei prossimi giorni
  • dalla constatazione che le Camere non rispecchiano più la volontà del corpo elettorale;
  • dalla incapacità delle Camere di esprimere una maggioranza parlamentare: la maggioranza, camuffatalda questo governo auto eletto lavora solo in commissione e ha proceduto e procede tuttora solo a forza di fiducia a forza di canguri, tagliole, che sono tutte  forzature dittatoriali costituzionalmente  inaccettabili.
  • dalla attuale e palese passività del governo, dimostrata durante l’ultimo vertice g7, che la maggior parte dei partiti politici e del moVimento 5 stelle nazionale, ritiene di poter risolvere soltanto ricorrendo  ad una nuova consultazione elettorale

Si richiede quindi a codesto PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA,  lo scioglimento anticipato che é giustificato dalle suddette ragioni obiettive e deve essere immediatamente attuato al fine di ristabilire il corretto funzionamento del meccanismo costituzionale, inceppato dalla frattura che si è determinata fra le Camere ed il corpo elettorale, indicendo nuove elezioni urgenti per agosto o settembre, non appena approvata la nuova legge elettorale proporzionale, corretta, proposta e appoggiata dal MoVimento5Stelle..

All’infuori di tali ipotesi, lo scioglimento anticipato è determinato soprattutto dalla urgenza di affrontare problemi di grave momento per la vita nazionale in risposta alle richieste di integrazione di manovra economica, attuate dalla commissione europea, e questa camera neo-auto-eletta in carica, è dotata di una  rappresentatività scemata ab origine, ed ulteriormente ridottasi in seguito alle valutazioni politiche del popolo, del MoVimento, e di tutti i partiti.

INDI PER CUI 
VOGLIA L’ILL.MO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA PROCEDERE IN TAL SENSO, E SOLLECITI L’APPROVAZIONE DELLA LEGGE, E L’INDIZIONE DI ELEZIONI ENTRO AGOSTO O SETTEMBRE P.V., ANNO 2017.

Vota qui:
https://secure.avaaz.org/it/petition/MOVIMENTO_5_STELLE_SCIOGLIMENTO_URGENTE_DELLE_CAMERE/?preview=live



Slider

Cosa sono le P.M.I.

La politica viene costantemente svolta da persone competenti in moltissimi argomenti, ma molto spesso ignare delle realtà delle imprese. Le P.M.I. sono le Piccole e Medie Imprese che sostengono larga parte dell'economia della Società e delle Città.
Senza le P.M.I. non ci sarebbe forse nulla da governare perché non ci sarebbero i fondi necessari a sostenere il bilancio Nazionale ed Europeo. Le P.M.I. costituiscono parte importante dell'economia reale, e senza di loro non sussisterebbero nè grandi Industrie nè banche, nè quindi servizi sociali, organi pubblici, nè Stato. Chi vuole svolgere bene la carriera politica deve conoscere la realtà economica di un'impresa ma spesso crea solo questionari per i commercianti, camere di commercio inefficienti, sistemi di tassazione usurari, complicati e insostenibili, tribunali di giustizia iniqui, e assenza della tutela d'ufficio del credito attivo e passivo delle P.M.I.. Lo scopo di questo sito è riformare la considerazione delle P.M.I. nella classe politica. Se sei un imprenditore con partita i.v.a. qui sei il benvenuto e qui puoi fornire le tue richieste che verranno raccolte in modo sistematico per formare un programma di riforme inderogabili ed urgenti per la tutela della tua realtà lavorativa, che è quella che supporta l'economia di base, ma spesso viene ignorata, sfruttata iniquamente, mortificata, umiliata dalle caste dei poteri forti che restano ignari di questi valori. Facciamo massa critica e attiviamoci per definire le nostre necessità. Cavalchiamo la storia adesso. EF